• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cor.A.Li.Um.

E-mail Print PDF
Il 17 ottobre 1993, per meglio assolvere ai compiti derivanti dalla consolidata collaborazione con il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto "A.Belli", si costituiva l'Associazione del Coro Lirico dell'Umbria - Cor.A.Li.Um., una compagine di artisti di coro lirico e di cantanti esordienti, (tra i quali ci limitiamo a ricordare il soprano Maura Menghini, il baritono Marco Tirilli, il mezzosoprano Simonetta Pelacchi), tutti animati dal desiderio di contribuire personalmente con il proprio impegno vocale alla diffusione della cultura operistica.
CORALIUM nasceva come costola dell'Associazione degli Amici della Lirica di Perugia, all'interno della quale portava la forza della sua iniziativa, con un decisivo contributo anche nella battaglia per la fatidica istituzione di una Stagione Lirica Regionale, una delle principali finalità previste dallo statuto.
Ma la prima finalità in assoluto di Cor.A.Li.Um. consisteva evidentemente nell'offerta di un'adeguata formazione rivolta a quanti,  mossi senz'altro dalla passione per il melodramma, attraverso un paziente e regolare studio desideravano acquistare una sicura competenza nel canto lirico corale.
A partire da allora e contestualmente a questa  funzione didattico-musicale corale - tutt'altro che facile in un campo dove prevale il protagonismo solistico - l'Associazione si assumeva anche il compito di organizzare i suoi aderenti per le varie manifestazioni, costituendo con gli elementi più preparati ed assidui gli organici corali di volta in volta richiesti per le varie opere. Parallelamente i suoi dirigenti mantenevano contatti con le realtà più vive del territorio, svolgendo in un certo qual senso la funzione di agenzia per l'utilizzazione, spesso volontaria e gratuita, del Coro Lirico dell'Umbria nelle opere che venivano prodotte.
L'Associazione funziona in base ad uno statuto regolarmente registrato con atto notarile, è governata da un Consiglio Direttivo di cinque membri che elegge al suo interno un Presidente e definisce i compiti di ciascuno. Il 29 maggio 2016 si è tenuta l'ultima assemblea elettiva che ha dato vita al nuovo Consiglio Direttivo dell'Associazione del Coro Lirico dell'Umbria per il biennio 2016-2018, all'interno del quale sono stati individuati i seguenti incarichi: Paolo Galmacci, presidente; Marco Vagni,  vicepresidente; Patrizia Pavia, segretario; Francesco Damiani, tesoriere; Raffaele Gentile, consigliere. Il maestro Alessandro Nisio è stato confermato Direttore Artistico di Cor.A.Li.Um.