• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Esempi di concerti

E-mail Print PDF
Il Coro e la sua Associazione, pur avendo per statuto la finalità principale della divulgazione e della pratica della musica corale lirica, hanno acquisito da tempo la capacità di rispondere in maniera professionale alle diverse esigenze del committente. 
La produzione concertistica pertanto può essere variamente articolata, anche a seconda degli eventi , in tematiche prevalenti o per autore, o secondo un carattere tragico o comico-giocoso, senza escludere la possibilità di una commistione di generi e di toni. Fermo restando che il Coro Lirico dell'Umbria ha interpretato con successo in più occasioni anche il repertorio sacro.
Forniamo qui di seguito comunque alcuni esempi di programma di concerto impostati sul repertorio di elezione, quello operistico.

Esempio n.1
RECITAL OPERISTICO VARIO

programma

G.Verdi, NABUCCO
- coro: Gli arredi festivi
- coro: Va' pensiero
G.Verdi, LA FORZA DEL DESTINO
- coro e soprano: La Vergine degli angeli
G.Rossini, MOSE'
- coro e soli: Dal tuo stellato soglio
G.Donizetti, L’ELISIR D'AMORE
- coro e soli: Bel conforto al mietitore
- soli e coro:  Benedette queste carte
- coro e soli: Cantiamo, facciam brindisi
- soli e coro: La Nina gondoliera...
G.Bizet, CARMEN
- baritono e coro: Toréador
G.Puccini, MADAMA BUTTERFLY
- Coro a bocca chiusa
G.Puccini, TURANDOT
- tenore e coro: Nessun dorma
G.Verdi, OBERTO
- coro: Di vermiglia, amabil luce
G.Verdi, MACBETH
- coro: Patria oppressa
- Coro delle streghe
V.Bellini, LA SONNAMBULA
- coro: Qui la selva
G.Donizetti, DON PASQUALE
- coro: Che interminabile andirivieni
+ Quattro pezzi solistici (due T, un S, un B)



Esempio n. 2
CONCERTO DI CONTENUTO SERIO

Programma

G.Verdi, da OBERTO, CONTE DI S.BONIFACIO
- Coro introduttivo: Di vermiglia, amabil luce
- Scena e aria del tenore:  Son fra voi
V. Bellini, da LA SONNAMBULA
- Coro introduttivo Qui la selva è più folta ed ombrosa
G. Verdi, da MACBETH
- Coro di profughi scozzesi: Patria oppressa
- Aria del tenore: Ah, la paterna mano
V. Bellini, da NORMA
- Scena: Norma viene
- cavatina: Casta Diva, che inargenti
- Scena e coro: Squilla il bronzo del Dio! - Guerra, Guerra!
G. Puccini, da TOSCA
- Aria del tenore: E lucevan le stelle
- Aria del soprano: Vissi d’arte
P. Mascagni, da CAVALLERIA RUSTICANA
- Coro: Gli aranci olezzano
G. Verdi, da SIMON BOCCANEGRA
- Aria del tenore: Sento avvampar nell’anima
G. Verdi, da NABUCCO
- Coro d'introduzione: Gli arredi festivi
- Coro di schiavi ebrei: Va, pensiero